Vernaccia di Sangimignano

L‘industria alimentare globalizzata prevede la produzione e la distribuzione di alimenti con caratteristiche di gusto e aroma standardizzati i quali possono piacere ad un vasto numero di consumatori ed essere distribuiti in tutto il mondo.
Questi tipi di alimenti, fra i quali il vino stesso, hanno un sapore spesso sapido e con caratteristiche nutrizionali non coerenti con una buona alimentazione o addirittura contengono sostanze dubbie se non proprio tossiche.
Per fortuna sono sempre più numerose le persone che impiegano tempo e risorse per mangiare e bere sano e ritrovare i sapori della tradizione alimentare e vinicola italiana.

I nostri vini sono privi di solfiti e prodotti da uve coltivate con i criteri dell‘agricoltura biologica.
Le nostre uve sono di tipo vernaccia al 100% e raccolte a mano in casse. Immediatamente a seguito della raccolta sono inviate subito in cantina per la spremiture soffice a polmome. Questa tecnica, molto raffinata, consente di riprodurre a tutti gli effetti l‘antica spremitura di una volta che si effettuava con i piedi lasciando invariate rispetto alla tradizione le caratteristiche del vino.
Dopo la separazione statica a bassa temperatura delle fecce inizia la fermentazione a temperatura controllata a 20° C.
Ultimata l‘evoluzione degli zuccheri si procede con travasi alla pulizia del vino, fino al momento dell‘imbottigliamento.

caratteristiche:
colore: giallo paglierino tenue, con leggeri riflessi verdognoli.
profumo: molto intenso e delicato, con piacevole sentore di frutta fresca e fiori
sapore: secco, molto fresco con sottile fondo di mandorle. Sensazioni ampie che permangono a lungo in bocca.

Servire a temperatura di 12/13°C.